La Villa Romana a Desenzano

La Villa Romana di Desenzano, situata ai piedi di un pendio in prossimità della spiaggia, è stata rinvenuta nel 1921

Ad oggi è la più significativa testimonianza nel nord Italia delle grandi ville tardo antiche.

Tra i resti sono ancora visibili alcuni mosaici, mentre i reperti restituiti dagli scavi sono esposti in un piccolo museo all’ingresso. Nelle tre sale sono in mostra un frantoio presumibilmente utilizzato per frangere olive e grappoli d’uva, ritratti e frammenti di statue.

Costruita alla verso lafine del I secolo a.C., ha avuto diverse modifiche fino alla prima metà del IV secolo d.C.
La villa era rivolta al lago con moli, approdi e forse attrezzature per l’allevamento ittico.
Puoi vedere 240 mq di mosaici policromi di notevole fattura con raffigurazioni di scene con amorini intenti alla vendemmia o su bighe in corsa, animali selvatici.
Probabilmente il proprietario era Flavius Magnus Decentius, fratello dell’imperatore Magnenzio, da cui nasce il nome della città di Desenzano.

Orario visite Villa Romana di Desenzano

  • da marzo a ottobre dalle ore 08.30 alle ore 19 (chiuso il lunedì)
  • da novembre a febbraio dalle ore 08.30 alle ore 16.30 (area archeologica), e dalle ore 08.30 alle ore 19 (antiquarium) (chiuso il lunedì)

Chiuso il 25 dicembre, 1 gennaio, 1 maggio
Gli orari possono subire variazioni, per informazioni telefonare al 030 9143547
Indirizzo: Via Crocefisso, 22 – Desenzano del Garda